Una foto pubblicata da Mara Venier (@mara_venier) in data: 18 Feb 2015 alle ore 12:20 PST